La festa della mamma

La festa della mamma possiamo dire che ha origine nel lontano 1870, proposta dalla femminista e pacifista Julia Ward Howe, che aveva un legame particolare con sua madre, fu proprio dopo la sua morte che decise di istituire una festa per celebrare tutte le mamme del mondo, infatti nel 1909 si celebrò la prima festa della mamma; Anna scelse anche il simbolo di questa festa che è il garofalo bianco. 

In Italia la festa della mamma fu celebrata da Otello Migliosi, sacerdote del clero della diocesi di Assisi nel 1957. Cosa da non dimenticare, anche se la festa è fissata per l’8 maggio, la sua figura è qualcosa che non si spegne con lo scadere della mezzanotte. Una mamma non è tale solo per quel giorno e in una società in cui questo ruolo sembra essere divenuto sempre più difficile da sostenere, è importante che noi nel nostro piccolo le ricordiamo ogni giorno quanto è importante quello che fa, e a volte anche solo un GRAZIE potrebbe bastare a renderla felice.

Articolo scritto da Cecilia Rapone  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCOPRI LE ULTIME NOVITA’

Scopri le ultime novità e tendenze nel mondo dell'ortofrutta con le nostre notizie aggiornate. Da informazioni sulle ultime coltivazioni e tecniche agricole innovative a insight sul mercato globale, rimani sempre informato sul mondo che circonda la produzione di frutta e verdura